Hosting Sostenibile: lo spazio ecologico del web

Il motivo è la trasparenza

di Marco Lombardo
Casa di Vetro
Domenica 17 Aprile ho lanciato la mia candidatura al Consiglio Comunale di Bologna: una giornata speciale segnata da un’atmosfera straordinaria.
Sarà una campagna impegnativa perché abbiamo deciso di realizzare insieme tante cose e perché intorno a noi si sono create molte aspettative, che speriamo di non tradire. Vogliamo raccontare con leggerezza una storia di passione politica, individuale e collettiva, dedicata al futuro della Città metropolitana di Bologna.
La nostra forza è l’empatia che insieme riusciamo (e riusciremo) a generare.
Per realizzare tutto quello che andiamo raccontando ormai da qualche anno, avremo bisogno anche di un piccolo contributo economico, volontario, affinché la macchina organizzativa possa supportarmi fino in fondo.
 
Un contributo economico che potrà essere donato in vari modi: partecipando a pranzi di autofinanziamento o attraverso un bonifico.
Ricordo che le cene a casa mia (‘Vieni a cena con me’)non sono momenti di autofinanziamento: chi partecipa alla cene non deve lasciare un contributo, ma deve portare solo la propria presenza e le proprie idee perché lo scopo è quella di aprire le porte della politica, mettendosi al servizio dei cittadini per confrontarci insieme sulle proposte politiche presenti nel mio programma.
 
Per quanto riguarda i contributi di autofinanziamento abbiamo deciso di darci poche regole chiare.
In nome della trasparenza, abbiamo deciso di accettare contributi da persone fisiche per un massimo di 100 euro e un massimo di 1 000 euro per le persone giuridiche, indicando i nomi dei donatori e rendicontando tutte le entrate e le uscite.
 
In nome della sobrietà, abbiamo deciso di mantenere l’obiettivo della nostra raccolta sotto la soglia massima di legge e sotto quella individuata dal Partito Democratico di Bologna.
 
In nome della serietà, abbiamo deciso che non chiederemo “sconti” ai creativi e ai tecnici informatici che stanno lavorando per noi, perché questo è il messaggio politico che vorremmo lanciare: riconoscere le professionalità, fino in fondo, gratificandole con un compenso degno del lavoro straordinario che stanno facendo e che faranno.
 
In nome della solidarietà, abbiamo deciso che tutto quello che non sarà speso verrà donato alla fine della campagna elettorale in beneficenza ad uno o più enti o associazioni che sceglieremo insieme. 
 
Ci siamo dati un’ultima regola: raccogliere poco da molti e non molto da pochi.

E’ possibile donare per la campagna a mezzo bonifico sul conto corrente bancario intestato alla mandataria elettorale di Marco, l’Avv. Sabrina Sacco (“Sabrina Sacco Mandataria Elettorale di Marco Lombardo”), acceso presso BANCA Monte dei Paschi di Siena S.p.a. Filiale di Castel Bolognese, CODICE IBAN: IT67F01030 67530000001241493, donando con la causale donazione per campagna elettorale Marco Lombardo”.

 

In sintesi.

  • Vuoi donare la tua passione ed il tuo impegno civico? Partecipa alle Sfide sociali.
  • Vuoi donare un piccolo contributo economico? Puoi fare un bonifico al conto corrente (IT67F01030 67530000001241493) oppure puoi lasciare un contributo volontario ai pranzi di autofinanziamento. 

 

#ilmotivoèBologna

4 maggio 2016

© Marco Lombardo 2016