Hosting Sostenibile: lo spazio ecologico del web

Bilancio di missione di AIL 2018

di Marco Lombardo

E’ per me sempre una grande emozione parlare alla presentazione del bilancio di missione di #BolognaAil. Un bilancio di missione che nell’edizione del 2018 si arricchisce della valutazione dell’impatto territoriale che le attività di Ail producono sulla nostra comunità. Quest’anno gli amici di Ail hanno scelto una parola chiave per raccontare il bilancio di missione: “cambiamento”. Tutti parlano sempre di cambiamento. La politica abusa spesso della parola cambiamento, rischiando di bruciarne il valore semantico. Se non si spiegano quali sono i valori che guidano il cambiamento, non è detto che cambiare per cambiare sia necessariamente sinonimo di progresso e miglioramento.
Ail illustra il cambiamento nella ricerca medica, nell’assistenza domiciliare ai malati, nella raccolta fondi, nell’organizzazione dei volontari. Ma soprattutto ha la profondità di cogliere la dimensione interiore del cambiamento, quella per cui un malato, davanti alla malattia, sa che non è da solo.

Il valore del dono, dell’etica e della solidarietà sono la guida del cambiamento.

Per questo aumentano costantemente il numero dei volontari e la qualità degli stessi, con la creazione di una nuova Unit di giovani volontari di Ail.
A tutti i volontari, ai medici, ai ricercatori, ad Isabella Seragnoli ed al Professor Tura, a tutti coloro che dedicano il loro impegno professionale e la loro vita per la lotta contro le malattie oncoematologiche va tutta la più profonda gratitudine mia personale e della nostra comunità. 

Leggi qui il Bilancio di Missione http://www.ailbologna.it/ail-informa/news/bilancio-di-missione-2017.kl

8 giugno 2018

© Marco Lombardo 2016